lunedì, Luglio 22Europe is always a good idea

Il pacchetto di primavera del semestre europeo fornisce orientamenti strategici per rafforzare la competitività e la resilienza dell’UE e per mantenere finanze pubbliche

Oggi la Commissione formula orientamenti strategici destinati agli Stati membri nel quadro del pacchetto di primavera del semestre europeo 2024. L’obiettivo è costruire un’economia solida e adeguata alle esigenze future, che garantisca competitività, resilienza e prosperità a lungo termine per tutti, mantenendo nel contempo finanze pubbliche sane, in un contesto geopolitico difficile.

L’UE è determinata ad adottare ulteriori misure per migliorare la sua competitività, prosperità e leadership a lungo termine sulla scena mondiale e rafforzare la propria autonomia strategica aperta. Sebbene l’UE e gli Stati membri possano contare su solidi punti di forza, l’Unione continuerà a dover far fronte alle sfide strutturali che ne minano la competitività, aumentando la crescita della produttività, rafforzando gli investimenti e colmando le carenze di manodopera e di competenze.

Ciò richiede un approccio integrato in tutti i settori d’intervento: stabilità macroeconomica, promozione della sostenibilità ambientale, produttività ed equità. Il semestre europeo assicura questo coordinamento delle politiche, in particolare l’attuazione di NextGenerationEU, imperniato sul dispositivo per la ripresa e la resilienza, e quella dei programmi della politica di coesione. Il ciclo del semestre europeo prevede inoltre l’elaborazione di relazioni aggiornate sui progressi verso il conseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e l’individuazione delle priorità di investimento per il prossimo riesame intermedio della politica di coesione.

Resilienza alle sfide

Negli ultimi cinque anni il semestre europeo ha svolto un ruolo fondamentale nel sostenere risposte di politica economica forti e coordinate mentre l’UE fronteggiava una serie di sfide di portata eccezionale. L’Unione ha mostrato una grande resilienza economica e sociale di fronte a gravi shock, tra cui la pandemia di COVID-19, la guerra di aggressione della Russia nei confronti dell’Ucraina e i conseguenti rincari dell’energia e aumenti dell’inflazione. In prospettiva, le previsioni economiche di primavera 2024 prevedono per il 2024 una crescita del PIL dell’1,0% nell’UE e dello 0,8% nella zona euro, sulla scia di un mercato del lavoro solido e di consumi privati dinamici. Stando alle previsioni, nel 2025 la crescita accelererà ulteriormente fino a raggiungere l’1,6% nell’UE e l’1,4% nella zona euro; nel frattempo l’inflazione dovrebbe scendere dal 6,4% nel 2023 al 2,2% nel 2025.

Raccomandazioni mirate agli Stati membri

Le relazioni per paese 2024 analizzano l’evoluzione economica, occupazionale e sociale di ciascuno Stato membro e fanno il punto sull’attuazione dei piani per la ripresa e la resilienza e dei programmi della politica di coesione. Individuano inoltre le sfide più importanti, con particolare attenzione alla competitività, e le riforme e gli investimenti prioritari. Sulla base di tale analisi la Commissione propone raccomandazioni specifiche per paese contenenti orientamenti destinati agli Stati membri per rispondere alle sfide che sono affrontate solo parzialmente o non affrontate affatto nei piani per la ripresa e la resilienza nazionali.

Le raccomandazioni specifiche per paese sono suddivise in:

  • una raccomandazione sulla politica di bilancio che comprende, se del caso, riforme di bilancio strutturali,
  • la raccomandazione di proseguire o accelerare l’attuazione dei piani nazionali per la ripresa e la resilienza e dei programmi della politica di coesione, e
  • se del caso, ulteriori raccomandazioni sulle sfide strutturali in essere e/o emergenti, con particolare attenzione al miglioramento della competitività.

Attuazione efficace di NextGenerationEU e della politica di coesione, motori fondamentali di un’economia dell’UE competitiva

Come illustrato nelle relazioni per paese di quest’anno, NextGenerationEU e altri programmi di finanziamento dell’Unione hanno sostenuto la ripresa dell’UE verso un futuro più verde, più digitale, più equo e più resiliente attraverso la creazione di posti di lavoro, il miglioramento della competitività, la stabilità macroeconomica e la coesione territoriale e sociale.

Ad oggi, nell’ambito del dispositivo per la ripresa e la resilienza la Commissione ha erogato agli Stati membri oltre 240 miliardi di € sotto forma di sovvenzioni e prestiti per l’attuazione efficace delle riforme e degli investimenti chiave. Oltre a ciò, dall’inizio della pandemia di COVID-19 sono stati erogati oltre 252 miliardi di € nel quadro dei fondi della politica di coesione.

Nella maggior parte dei casi gli Stati membri continuano a registrare buoni progressi nell’attuazione dei piani per la ripresa e la resilienza e dei programmi della politica di coesione; tuttavia alcuni devono urgentemente ovviare ai ritardi che insorgono e rispondere alle sfide strutturali emergenti per attuare tempestivamente gli investimenti e le riforme dei rispettivi piani per la ripresa e la resilienza. L’attuale ciclo del semestre fornisce agli Stati membri orientamenti in vista del prossimo riesame intermedio dei programmi della politica di coesione.

Orientamenti strategici per rafforzare la competitività

Il pacchetto di primavera invita gli Stati membri ad adottare misure d’intervento per promuovere la competitività e aumentare la produttività. A tal fine, nelle raccomandazioni specifiche per paese sono invitati a:

  • assicurare un contesto imprenditoriale favorevole alla competitività, che sfrutti appieno le possibilità offerte dal mercato unico, in particolare per le PMI;
  • migliorare i risultati scolastici e sostenere lo sviluppo di competenze per il futuro, con un’istruzione e una formazione di alta qualità basate su programmi di studio aggiornati, dal momento che per garantire la prosperità dell’UE è essenziale colmare le carenze di manodopera e di competenze;
  • facilitare l’accesso ai finanziamenti migliorando l’allocazione del risparmio e il finanziamento del capitale e agevolando il mercato dei capitali e le forme alternative di finanziamento, in particolare per le PMI; attuare riforme ambiziose per costruire ecosistemi integrati di ricerca e innovazione, incentrandosi, ad esempio, sulla collaborazione tra scienza e imprese e sul trasferimento di conoscenze; e
  • accelerare la transizione verde e digitale, aumentando l’autonomia, la resilienza e la competitività dell’industria a zero emissioni nette dell’UE, colmando le carenze di manodopera e di competenze, stimolando gli investimenti pubblici nelle infrastrutture e nelle competenze digitali e ovviando agli ostacoli normativi alla digitalizzazione.

Rafforzare la sostenibilità di bilancio

La pandemia di COVID-19, i rincari dell’energia e la necessaria risposta politica hanno contribuito al marcato aumento del debito pubblico in diversi Stati membri negli ultimi anni. Le politiche di bilancio dovrebbero collocare il debito su un percorso di riduzione o mantenerlo a livelli prudenti, preservando nel contempo gli investimenti.

Il nuovo quadro di governance economica fa del 2024 un anno di transizione per il coordinamento delle politiche di bilancio nell’UE. Gli orientamenti e le decisioni di politica di bilancio nell’ambito del nuovo quadro contenuti nel pacchetto di primavera mirano a rafforzare la sostenibilità del debito degli Stati membri e a promuovere in tutti una crescita sostenibile e inclusiva.

In base alle nuove regole gli Stati membri elaboreranno piani di medio termine che definiranno i rispettivi percorsi della spesa e le riforme e gli investimenti prioritari. Le raccomandazioni contenute nel pacchetto di primavera costituiscono una solida base per gli impegni di riforma e di investimento che gli Stati membri devono definire in tali piani.

Le raccomandazioni specifiche per paese prevedono che gli Stati membri perseguano politiche di bilancio prudenti garantendo che la crescita della spesa netta nel 2025 e oltre sia coerente con gli obblighi di aggiustamento di bilancio previsti dal nuovo quadro di governance.

In concreto, gli Stati membri con un debito pubblico superiore al 60% del PIL o un disavanzo superiore al 3% del PIL dovranno garantire che la crescita della spesa netta sia limitata a un tasso che collochi il rapporto debito pubblico/PIL su un percorso di riduzione plausibile a medio termine, portando il disavanzo pubblico al di sotto del 3% del PIL e mantenendolo al di sotto di tale valore di riferimento nel medio periodo.

Sorveglianza di bilancio

La Commissione ha preparato una relazione a norma dell’articolo 126, paragrafo 3, del trattato sul funzionamento dell’Unione europea per 12 Stati membri al fine di valutare la loro osservanza del criterio del disavanzo previsto dal trattato: Belgio, Cechia, Estonia, Spagna, Francia, Italia, Ungheria, Malta, Polonia, Slovenia, Slovacchia e Finlandia. Nella valutazione la Commissione tiene conto dei fattori significativi presentati dagli Stati membri il cui rapporto debito pubblico/PIL è inferiore al 60% del PIL o il cui disavanzo è ritenuto “vicino” al valore di riferimento del 3% e “temporaneo”.

Sulla base della valutazione contenuta nella relazione, l’avvio di una procedura per i disavanzi eccessivi basata sul disavanzo è giustificata per sette Stati membriBelgio, Francia, Italia, Ungheria, Malta, Polonia e Slovacchia.

La relazione di cui all’articolo 126, paragrafo 3, rappresenta solo il primo passo verso l’avvio delle procedure per i disavanzi eccessivi. Alla luce di tale valutazione e previo parere del comitato economico e finanziario, nel luglio 2024 la Commissione intende proporre al Consiglio di avviare per questi Stati membri procedure per i disavanzi eccessivi basate sul disavanzo. Nell’ambito del pacchetto d’autunno del semestre europeo, per garantire la coerenza con il percorso di aggiustamento stabilito nei piani di medio termine, la Commissione proporrà al Consiglio raccomandazioni per porre fine alla situazione di disavanzo eccessivo.

Nel 2020, sulla base dei dati del 2019, il Consiglio ha stabilito che la Romania presentava un disavanzo eccessivo. Secondo la valutazione della Commissione, il paese non aveva adottato misure efficaci per correggere e far cessare tale situazione.

Valutazione degli squilibri macroeconomici

La Commissione ha valutato l’esistenza di squilibri macroeconomici nei 12 Stati membri selezionati per un esame approfondito nella relazione 2024 sul meccanismo di allerta. Nel complesso, dopo il grande deterioramento delle ragioni di scambio del 2022, gli squilibri macroeconomici hanno mostrato una tendenza ad attenuarsi nella maggior parte degli Stati membri.

  • FranciaSpagna e Portogallo non presentano più squilibri in quanto le loro vulnerabilità sono complessivamente diminuite. I rischi per la sostenibilità di bilancio saranno esaminati nell’ambito delle regole di bilancio riformate.
  • La Grecia e l’Italia, che fino all’anno scorso presentavano squilibri eccessivi, presentano ora squilibri; infatti, nonostante siano diminuite, le vulnerabilità continuano a destare preoccupazione. I rischi per la sostenibilità di bilancio saranno esaminati nell’ambito delle regole di bilancio riformate.
  • La Slovacchia presenta ora squilibri. Le vulnerabilità relative alla competitività dei costi, al saldo con l’estero, al mercato immobiliare e al debito delle famiglie si sono protratte e non è stata avviata alcuna azione politica.
  • La Romania presenta ora squilibri eccessivi, che non erano eccessivi fino allo scorso anno, poiché permangono vulnerabilità relative ai conti con l’estero, dovute principalmente a disavanzi pubblici elevati e in aumento, mentre le significative pressioni sui prezzi e sui costi sono cresciute e l’azione politica è stata debole.
  • Germania, CiproUngheriaPaesi Bassi e Svezia continuano a presentare squilibri.

Relazioni di sorveglianza post-programma

La sorveglianza post-programma valuta la situazione economica, finanziaria e di bilancio degli Stati membri che hanno beneficiato di programmi di assistenza finanziaria, concentrandosi sulla loro capacità di rimborso. Le relazioni di sorveglianza post-programma per Irlanda, Grecia, Spagna, Cipro e Portogallo concludono che tutti e cinque gli Stati membri mantengono la capacità di rimborsare il debito.

Valutazione delle sfide della convergenza sociale

In questo ciclo del semestre, per la prima volta la Commissione ha effettuato per ciascuno Stato membro un’analisi in due fasi delle sfide a livello sociale, occupazionale e di competenze, basandosi sul quadro di valutazione della situazione sociale riveduto e sui principi di un quadro di convergenza sociale. L’analisi della prima fase è inclusa nella relazione comune sull’occupazione 2024, mentre per la seconda fase i servizi della Commissione hanno pubblicato nel maggio di quest’anno un’analisi più dettagliata su sette Stati membri (Bulgaria, Estonia, Spagna, Italia, Lituania, Ungheria e Romania).

Orientamenti in materia di occupazione

La Commissione propone orientamenti per le politiche occupazionali degli Stati membri nel 2024. Questi orientamenti definiscono priorità comuni per le politiche sociali e occupazionali nazionali al fine di renderle più eque e inclusive.

Gli orientamenti del 2023 sono stati aggiornati per includere azioni volte a colmare le carenze di competenze e di manodopera e a migliorare le competenze di base e digitali. Sono comprese anche le nuove tecnologie, l’intelligenza artificiale e la gestione algoritmica nonché il loro impatto sul mondo del lavoro. Gli orientamenti fanno anche riferimento a recenti iniziative politiche in settori di particolare rilevanza, quali il lavoro mediante piattaforme digitali, l’economia sociale e gli alloggi a prezzi accessibili.

La Commissione sottolinea infine l’importanza di monitorare i progressi compiuti verso il conseguimento degli obiettivi principali dell’UE per il 2030 e degli obiettivi nazionali che vi contribuiscono in materia di occupazione, competenze e riduzione della povertà.

Prossime tappe

La Commissione invita l’Eurogruppo e il Consiglio ad esaminare e approvare gli orientamenti proposti oggi e attende con interesse un dialogo costruttivo con il Parlamento europeo sui contenuti di questo pacchetto e su ogni tappa successiva del ciclo del semestre europeo.

Per ulteriori informazioni

Domande e risposte sul pacchetto di primavera del semestre europeo 2024

Semestre europeo: pacchetto di primavera 2024

NextGenerationEU

Previsioni economiche di primavera 2024

Domande e risposte: nuove regole di governance economica adeguate alle sfide future 

Sviluppo sostenibile nell’Unione europea – edizione 2024

 

CITAZIONI

Valdis Dombrovskis, Vicepresidente esecutivo per Un’economia al servizio delle persone

“Nonostante una serie di gravi shock l’economia dell’UE è rimasta stabile e migliora in modo costante. Tuttavia, a frenare la competitività dell’Unione sono alcune sfide strutturali di lunga data. Il semestre attuale offre orientamenti per dare impulso alla nostra resilienza economica complessiva, rafforzare la sostenibilità di bilancio e migliorare la convergenza sociale in tutti gli Stati membri. Riserviamo un’attenzione particolare alla rapida attuazione delle riforme e degli investimenti chiave previsti nei piani nazionali per la ripresa. Nell’ambito del nuovo quadro di governance economica dell’UE, attendiamo con interesse di ricevere dagli Stati membri piani strutturali di bilancio nazionali che riducano il debito e il disavanzo e tengano conto delle raccomandazioni odierne. Il ruolo del semestre rimane fondamentale per coordinare efficacemente le politiche e guidare l’UE in tempi di incertezza”.

Paolo Gentiloni, Commissario per l’Economia

“Il pacchetto di primavera di quest’anno giunge in un momento di graduale ripresa economica, ma anche di forti tensioni geopolitiche e di complesse sfide economiche e sociali. Dopo quasi quattro anni di attivazione della clausola di salvaguardia generale, le nostre politiche economiche e di bilancio si apprestano ad entrare in un nuovo ciclo. Non si tratta propriamente di un “ritorno alla normalità”, perché non viviamo in tempi normali, né tanto meno di un “ritorno all’austerità”, perché si tratterebbe di un terribile errore. Oggi ci concentriamo su tre filoni: rafforzare la competitività, accelerare l’attuazione dei piani nazionali per la ripresa e la resilienza e muovere i primi passi nell’applicazione della nostra nuova governance economica. Gli orientamenti strategici odierni riflettono sia la necessità di prudenza di bilancio che l’enorme fabbisogno di investimenti. Sono fiducioso che ci aiuterà a centrare i nostri obiettivi comuni.”

Nicolas Schmit, Commissario per il Lavoro e i diritti sociali

“Negli ultimi cinque anni la Commissione ha fornito gli strumenti, il sostegno e i fondi per aiutare gli Stati membri a realizzare economie resilienti e inclusive attraverso il piano d’azione sul pilastro europeo dei diritti sociali. Sono necessari ulteriori sforzi affinché gli Stati membri conseguano gli obiettivi principali dell’UE per il 2030 in materia di occupazione, competenze e riduzione della povertà. Il pacchetto di primavera è particolarmente importante in quanto plasmerà le politiche di bilancio, economiche, occupazionali e sociali degli Stati membri nell’ambito del nuovo quadro di governance economica. La dimensione sociale si riconferma al centro del semestre europeo: è integrata nelle relazioni per paese e nelle raccomandazioni specifiche per paese al fine di garantire transizioni verdi e digitali eque e inclusive e una competitività sostenibile. In questo contesto, le riforme e gli investimenti favorevoli alla crescita dovrebbero promuovere una convergenza sociale verso l’alto. Come primo passo, gli orientamenti sull’occupazione proposti oggi suggeriscono i settori chiave di intervento per i prossimi mesi. Persistono gravi carenze di manodopera, che occorre colmare rapidamente attraverso una più ampia offerta di formazione, salari adeguati e condizioni di lavoro attraenti.”

Consideriamo i tuoi dati una tua proprietà e sosteniamo il tuo diritto alla privacy e alla trasparenza.  L'accesso ai dati avviene soltanto per le operazioni fondamentali del sito. I dati vengono condivisi con terze parti per garantire che il sito sia sicuro e che funzioni sul tuo dispositivo View more
Cookies settings
Accept
Decline
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active
NOTA INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 (GDPR) TITOLARE E RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO Ragione Sociale: LINAE - LIBERA INTELLIGENTIAM NARRANDO EUROPAM Sede Legale e operativa: Via della Cona – 67039 Sulmona (Italy) E-mail: info@linae.it TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti che navigano nel nostro Sito di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del Sito, in che modo attraverso questo sito si trattano i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali all’atto della registrazione sul Sito. L’informativa, in particolare, è resa ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e successive norme nazionali di attuazione. La navigazione sul Sito e/o l’accesso ad alcune sezioni del Sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del Sito potranno comportare il trattamento di dati personali da parte di LINAE di seguito “Titolare”), quale Titolare del trattamento, che avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) e dal Regolamento Europeo 2016/679. Qui di seguito sono indicati i termini e le condizioni ai quali gli utenti possono acconsentire alla cessione dei diritti sulle immagini, i commenti, le frasi ad effetto associate a quanto oggetto del Sito, il materiale, i contenuti ed ogni altra informazione concepiti dagli utenti e da questi pubblicati sul Sito e prestare il consenso all’utilizzo della immagine che l’utente abbia eventualmente conferito al Titolare. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del Sito di seguito sono indicate le finalità del trattamento dei dati personali, cioè quelli conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line, oppure attraverso l’utilizzo di social network (si veda la successiva sezione “Natura e modalità del conferimento dei Dati Personali degli utenti”) ovvero quelli acquisiti automaticamente mediante la navigazione (si veda la seguente sezione “Categorie di Dati Personali oggetto di trattamento”) (di seguito, “Dati Personali”): 1. erogare e gestire i vari servizi offerti; nonché consentire la registrazione sul Sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del Sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti; 2. consentire agli utenti di pubblicare i Contributi direttamente sul Sito, ovvero su siti gestiti autonomamente da terze parti con le quali eventualmente il Titolare .abbia raggiunto accordi in tal senso, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, social network quali Facebook, Twitter, ecc. (di seguito “Social Network”); la pubblicazione dei Contributi potrebbe avvenire anche insieme ad uno pseudonimo (“nickname”) scelto dall’utente in fase di registrazione sul Sito ed eventualmente all’immagine associata dall’utente al proprio nickname per i quali: i) l’utente sarà esclusivamente responsabile di qualsiasi scelta che pregiudicasse interessi di terzi; ii) non è richiesto all’utente di utilizzare dati personali che consentano a terzi diversi dal Titolare la sua identificazione ma l’utente, tramite il Titolare, potrebbe diffondere anche propri dati personali qualora li abbia inseriti nel proprio nickname, nonché la foto che abbia eventualmente associato al proprio profilo. 3. previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing quali l’invio di materiale promozionale e pubblicitario del Titolare, anche a mezzo di e-mail, mms e sms; 4. nel rispetto dei requisiti di legge ed al fine di personalizzare l’esperienza degli utenti sul Sito e migliorare servizi e prodotti offerti dal Titolare alla propria clientela o trasmettere pubblicità profilata (con email, banner e contenuti dinamici sul Sito) sulla base dei gusti e della navigazione degli utenti, previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare analisi sulle abitudini o scelte di consumo e definire il profilo degli interessati utilizzando le informazioni fornite da questi ultimi al momento della registrazione, ovvero in occasione della compilazione di questionari o sulla base di azioni compiute o delle informazioni fornite durante la navigazione sul Sito. Queste finalità saranno poste in essere mediante l’utilizzo di cookie che dovranno essere considerate come l’insieme delle attività di raccolta e di elaborazione dei dati inerenti agli utenti di un servizio, al fine di suddividerli in gruppi a seconda del loro comportamento. Laddove l’utente esprima il suo specifico consenso, pertanto, i dati personali potranno essere utilizzare per tracciare “la storia” dell’utente stesso; 5. rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti del Titolare, alla pubblicità, ovvero al Sito (sezione “Contattaci” del Sito); 6. previo consenso dell’utente, e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di raffronto e combinazione, a fini di profilazione, di dati personali dell’utente stesso presenti in diverse banche dati di, o in uso al Titolare. La registrazione degli utenti sul Sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti dal Titolare (ad es., quelli di cui al precedente paragrafo e). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario. Modalità del trattamento I Dati Personali saranno trattati per mezzo delle operazioni di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Dati Personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata ma anche cartacea, con logiche strettamente correlate alle predette finalità, mediante i Data Base, le Piattaforme elettroniche gestite dal Titolare o da terzi nominati all’uopo responsabili del trattamento e/o sistemi integrati di natura informatica e/o siti web di titolarità o in uso al Titolare. Ove l’utente esprima il suo consenso i dati personali saranno resi visibili e conservati in un archivio informatico di gestione dei rapporti con la clientela, cosiddetto Customer Relationship Management (CRM), nonché eventualmente conservati in uno o più appositi archivi o database della società cui potranno accedere altre società collegate. Essendo, pertanto, il CRM un database per la gestione condivisa dei dati in esso contenuti, l’aggiornamento, la rettifica o la cancellazione di uno qualunque de dati forniti comporterà l’aggiornamento di tali dati nei confronti di tutti i soggetti cui è consentito l’acceso. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO I Dati Personali saranno trattati per mezzo delle operazioni di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Dati Personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata ma anche cartacea, con logiche strettamente correlate alle predette finalità, mediante i Data Base, le Piattaforme elettroniche gestite dal Titolareo da terzi nominati all’uopo responsabili del trattamento e/o sistemi integrati di natura informatica e/o siti web di titolarità o in uso al Titolare. Ove l’utente esprima il suo consenso i dati personali saranno resi visibili e conservati in un archivio informatico di gestione dei rapporti con la clientela, cosiddetto Customer Relationship Management (CRM), nonché eventualmente conservati in uno o più appositi archivi o database della società cui potranno accedere altre società collegate. Essendo, pertanto, il CRM un database per la gestione condivisa dei dati in esso contenuti, l’aggiornamento, la rettifica o la cancellazione di uno qualunque de dati forniti comporterà l’aggiornamento di tali dati nei confronti di tutti i soggetti cui è consentito l’acceso. LUOGO DEL TRATTAMENTO I Dati Personali sono trattati principalmente presso la sede del Titolare sita in Via Caduti sul Lavoro, 109 – 81100 Caserta (Italy), e nei luoghi in cui si trovano i Responsabili. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare. Tempo del trattamento e di conservazione dei dati Il Titolare tratterà i Dati Personali per un arco di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle finalità per le quali i dati personali sono trattati, o per un periodo più lungo, per fini consentiti dalla legge, e comunque cancellati senza ingiustificato ritardo trascorsi 5 anni dalla raccolta, ferma la possibilità per l’interessato di modificare e/o revocare la propria volontà in qualsiasi momento. L’utente può in ogni momento cancellare il suo account o la sua registrazione al Sito o chiedere l’interruzione del trattamento o revocare il suo consenso, secondo le modalità indicate nella sezione del profilo personale presente sul Sito. Natura e modalità del conferimento dei Dati Personali degli utenti, Il conferimento di dati personali è facoltativo, ma per alcuni dati personali il conferimento è obbligatorio (cioè necessario per quei dati i cui campi sono contraddistinti da un asterisco o altrimenti contrassegnati come obbligatori) affinché il Titolare possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del Sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei Dati Personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l’esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei Dati Personali facoltativi non comporta alcuna conseguenza. Il conferimento dei Dati Personali può avvenire: 1. mediante la compilazione degli appositi campi nelle varie sezioni del Sito; oppure 2. con la navigazione sul Sito o l’utilizzo di cookie o 3. con la compilazione automatica, grazie alla richiesta dell’interessato ad un Social Network al quale è iscritto di comunicare al Titolare alcuni dei dati che l’interessato abbia già conferito al Social Network; CATEGORIE DI DATI PERSONALI OGGETTO DI TRATTAMENTO Oltre ai Dati Personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, password, età, data di nascita, sesso, immagine, professione, stato civile, ecc.), in fase di connessione al Sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito stesso somministrano e/o acquisiscono automaticamente ed indirettamente alcune informazioni che potrebbero costituire dati personali, la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, i c.d. “cookie” (come meglio di seguito specificato), indirizzi “IP”, nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione “Url” delle risorse richieste, l’orario della richiesta al server, la navigazione sul Sito). UTILIZZO DEI COOKIE I cookie sono righe di testo che fungono da marcatori informatici inviati da un server (in questo caso, quello del presente Sito) all’apparecchio di un utente (generalmente al browser Internet) nel momento in cui questi accede ad una data pagina di un sito web; i cookie sono memorizzati automaticamente dal browser dell’utente e ritrasmessi al server che li ha generati ogni volta che l’utente accede alla stessa pagina Internet. In tal modo, ad esempio, i cookie consentono e/o facilitano l’accesso ad alcune pagine Internet per migliorare la navigazione dell’utente, ovvero permettono la memorizzazione di pagine visitate e di altre informazioni specifiche, come ad esempio pagine consultate più frequentemente, errori di connessione, etc. Pertanto, per un utilizzo agevolato e completo di questo Sito, sarebbe opportuno che l’utente configurasse il proprio browser in modo che accetti la ricezione di tali cookie. Spesso i browser sono impostati per accettare automaticamente i cookie. Tuttavia gli utenti possono modificare la configurazione predefinita, in modo da disabilitare o cancellare i cookie (di volta in volta o una volta per tutte), con la conseguenza, però, che la fruizione ottimale di alcune aree del Sito potrebbe essere preclusa. È anche possibile verificare le modalità e tipologie di cookie memorizzati sul proprio browser modificando le impostazioni sui cookie del proprio browser. Tipologie e gestione dei Cookie usati dal nostro Sito Il nostro Sito utilizza le seguenti categorie di cookies: • a) Cookie tecnici o “technical cookie”: i) Cookie necessari o “strictly necessary cookie”: Sono necessari per la navigazione su un Sito web e l’utilizzo delle sue funzionalità, come ad esempio per consentire una corretta visualizzazione ovvero l’accesso alle aree riservate. Pertanto la disabilitazione di tali cookie non consente dette attività.ii) Cookie di prestazione o “performance cookie”: Raccolgono informazioni sull’efficienza delle risposte di un Sito web alle richieste degli utenti in forma anonima, al solo fine di migliorare le funzionalità del Sito Internet; per esempio, quali pagine sono più di frequente visitate dagli utenti, e se vi sono stati errori o rallentamenti nell’erogazione delle pagine web. iii) Cookie di funzione o “functionality cookie”: Consentono al Sito di ricordare le scelte operate dall’utente e riproporle ai successivi accessi in modo da fornire servizi migliori e personalizzati: ad esempio, possono essere utilizzati per proporre contenuti simili a quelli già richiesti dall’utente in precedenza. • b) Cookies Analytics Questo sito web utilizza inoltre i cookie di Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web da parte vostra (compreso il vostro indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google che utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare ed esaminare il vostro utilizzo del sito web visitato, compilare report sulle attività svolte sul sito web e fornire altri servizi relativi alle attività e all’utilizzo di Internet. I dati generati da Google Analytics sono conservati da Google così come indicato nella Informativa reperibile al seguente link. L’utente può disabilitare in modo selettivo l’azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l’azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout • c) Cookie per pubblicità mirata o “targeting cookie”: o Sono cookie di profilazione utilizzati per offrire agli utenti pubblicità potenzialmente vicina ai loro interessi, così come rilevati durante la navigazione. Essi sono ad esempio utilizzati per limitare le somministrazioni di una data pubblicità, ovvero per dedurre l’efficacia di una campagna dalla frequenza di visualizzazione della relativa pubblicità. Tali cookie possono anche essere somministrati da terze parti, anche per conto di inserzionisti e concessionarie di pubblicità. I cookie di profilazione di terze parti possono anche permettere di comprendere quali siti del Titolare o di terze parti l’utente abbia visitato. L’utente può accettare o meno tali cookie esprimendo il proprio consenso (“opt in”) precedentemente alla somministrazione degli stessi, procedendo nella navigazione dopo la visualizzazione e la chiusura dell’avviso relativo all’utilizzo dei cookie. Come abilitare o disabilitare i cookies sui propri browser: L’utente può bloccare l’accettazione di cookies da parte del browser di navigazione. Tuttavia, questa operazione potrebbe rendere meno efficiente o impedire l’accesso ad alcune funzioni o pagine del Sito. Di seguito riportiamo le modalità offerte dai principali browser per bloccare l’accettazione di cookies di navigazione: • Internet Explorer http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11 • Firefox https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione dei cookie • Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it • Safari http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT CATEGORIE DI SOGGETTI CHE POTRANNO VENIRE A CONOSCENZA DEI DATI PERSONALI DEGLI UTENTI I Dati Personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori del Titolare che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, trattano dati e sono nominati responsabili interni o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice o amministratori di sistema e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative dal Titolare; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare – nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili. I Dati Personali potranno essere altresì portati a conoscenza di Responsabili esterni del Titolare, come società terze o altri soggetti (ad esempio, soggetti a cui viene affidata attività di assistenza, comunicazione, marketing, pubblicità, promozioni e vendita di prodotti e/o servizi, inserzionisti, concessionarie pubblicitarie, fornitori di servizi IT, gestori di Siti, gestori delle Piattaforme elettroniche, partner, istituti di credito, studi professionali) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare. AMBITO DI COMUNICAZIONE O DIFFUSIONE DEI DATI PERSONALI DEGLI UTENTI I Dati Personali non saranno comunicati a terzi, né diffusi, salva in quest’ultimo caso l’ipotesi in cui l’utente abbia inserito dati personali nel proprio nickname ovvero abbia conferito anche una propria immagine. MINORI I Siti non contengono pressoché alcuna informazione destinata direttamente ai minori. I minori non devono conferire informazioni o dati personali al Titolare in assenza del consenso degli esercenti la responsabilità genitoriale su di loro. Pertanto, il Titolare invita tutti coloro che esercitano la responsabilità genitoriale su minori ad informare gli stessi sull’utilizzo sicuro e responsabile di Internet e del Web ed a porre in essere le eventuali procedure di volta in volta indicate in relazione alle iniziative in cui il Titolare intende trattare i dati di soggetti minori di età. I DIRITTI DEGLI UTENTI Nella qualità di interessati, gli utenti hanno i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy Italiano e successive modifiche ed integrazioni cosi come introdotte ai sensi del regolamento UE 2016/679 (GDPR): in particolare, hanno il diritto di ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza o meno di Dati personali che li riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile; possono anche chiedere di conoscere l’origine dei Dati Personali; le finalità e modalità del trattamento; possono anche ottenere l’aggiornamento, la rettifica ovvero l’integrazione dei Dati Personali. Possono inoltre, in ogni momento, revocare il loro consenso, cancellare il loro account e/o cessare di essere registrati al Sito, chiedendo l’interruzione del trattamento, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati. Possono opporsi, in tutto o in parte al trattamento: a) per motivi legittimi al trattamento dei Dati Personali che li riguardano; b) a fini di invio di materiale pubblicitario o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. A tal proposito, possono decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. Gli utenti hanno altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 Reg. Europeo 2016/679 (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione). Gli utenti potranno infine promuovere reclamo all’Autorità Garante ove necessario, ovvero rivolgersi alla stessa per richiedere informazioni in merito all’esercizio dei propri diritti derivanti dal regolamento Europeo 2016/679. “Articolo 7 Codice Privacy Italiano – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti” • 1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. • 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: o a) dell’origine dei dati personali; o b) delle finalità e modalità del trattamento; o c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; o d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; o e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. • 3. L’interessato ha diritto di ottenere: o a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; o b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; o c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. • 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: o a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; o b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. MODALITÀ DI ESERCIZIO DEI DIRITTI E PER CONOSCERE L’ELENCO DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO L’utente potrà, in qualunque momento, esercitare i diritti di cui all’art. 7 del Codice inviando un messaggio di posta elettronica oppure una lettera da spedirsi tramite posta ordinaria al Titolare del trattamento dei dati personali. L’utente, inoltre, qualora vi abbia consentito, potrà opporsi al trattamento per le finalità di cui alla lettera c) effettuato mediante l’indirizzo di posta elettronica dell’utente stesso, cliccando su un apposito “link” presente in ogni messaggio di posta elettronica. Cessione dei diritti sui Contributi e consenso all’utilizzo dell’immagine Iscrivendosi al Sito, l’utente: • A) dichiara che: o i) ogni diritto sui Contributi che pubblica sul Sito in occasione della partecipazione all’Iniziativa appartiene all’utente, o ii) resta l’unico responsabile di qualsiasi danno o azione che il Titolare eventualmente si trovi a subire a causa della pubblicazione dei Contributi; o iii) i Contributi pubblicati dall’utente non contengono materiale che potrebbe ostacolarne la pubblicazione, ad es. osceno, razzista, diffamatorio, blasfemo, pedopornografico e sono originali, cioè non violano diritti di proprietà intellettuale e industriale di terzi, né alcun diritto d’autore, marchio, segno distintivo, brevetto ecc.; • B) autorizza il Titolare ad effettuare un eventuale controllo di ammissibilità sui Contributi, con la finalità di escludere quelli che contengano materiale che possa essere considerato lesivo del decoro, della dignità personale o che risultino offensivi, diffamatori, osceni, indecenti, ingiuriosi o che incitino all’odio, alla violenza o a comportamenti pericolosi o che attentino o incitino a contravvenire a disposizioni legislative o regolamentari; • C) cede al Titolare, a titolo gratuito e definitivo, ogni diritto di pubblicare ed utilizzare i Contributi per finalità commerciali o di marketing relative a prodotti del Titolare, sui siti internet di titolarità del Titolare, per il tempo strettamente necessario al servizio richiesto e comunque non oltre 5 anni dal conferimento degli stessi, data a partire dalla quale i dati verranno cancellati; • D) presta il consenso al Titolare per l’utilizzo della propria immagine eventualmente conferita (in qualunque dei contesti di cui al punto C) precedente), e per tutto il periodo di durata del Sito, ai sensi dell’art. 96 della legge sul diritto d’autore.
Save settings
Cookies settings